Storia

Il “Centro Servizi alla persona” A. Galvan sorgeva come Casa di Ricovero ad iniziativa e cura del Municipio di Pontelongo nel 1891 e veniva eretto in Ente Morale , autonomo e con personalità giuridica pubblica, con Decreto Luogotenenziale nel 1917. Alla formazione del patrimonio originario contribuivano il Cav. Antonio Galvan, e altri benefattori tra cui i Sigg. Giuseppe Baldan Bembo e Ostani Luigi. Inizialmente, la Casa di Ricovero ospitava persone indigenti e persone senza sostegno familiare fino agli anni settanta; successivamente i destinatari dei servizi furono anziani, “sia in condizione di salute che di malattia”. Dagli anni ottanta, la presenza di persone anziane in condizione di non autosufficienza diventò prevalente, sino a trasformare la mission originaria e rivolgersi esclusivamente alle persone non autosufficienti, anche non necessariamente anziane. Oggi, seguendo l’evoluzione che le strutture hanno avuto nella nostra regione, la Casa di Riposo si è trasformata in un “Centro Servizi” vero e proprio, il quale, oltre ad erogare il servizio residenziale per persone non autosufficienti , gestisce – dal 1991- il servizio di Assistenza Domiciliare sul territorio di Pontelongo – in virtù di una convenzione con il Comune – e il servizio di fornitura pasti, destinato a persone anziane utenti dei servizi domiciliari gestiti dai Comuni limitrofi e agli alunni delle Scuole Elementari e Materna di Pontelongo. Oltre a ciò, il “Centro” eroga il servizio di addestramento/borsa lavoro per persone in stato di disagio in convenzione con i servizi (Centro di Salute Mentale) dell’Azienda U.l.s.s. competente per territorio.

    Ultimi Articoli
    ULTIME NEWS
    21 Marzo 2020

    Consegna mascherine

    Oggi la Protezione Civile di Pontelongo ha consegnato al Centro Servizi A. Galvan le mascherine che la Regione del Veneto ha disposto per le Case di Riposo del territorio. La quantità del materiale e…

    ULTIME NEWS
    20 Marzo 2020

    Piano operativo interno

    Allo scopo di ottemperare a quanto disposto dalle recenti disposizioni del Presidente del Consiglio dei Ministri e le disposizioni del Presidente della Regione Veneto del 16/03/2020, prot. nr. 122366, al fine di…