Progetto Cucina

Cucinare ha una forte valenza affettiva legata ai ricordi della propria famiglia e al senso di utilità percepito nel periodo della vita in cui, in particolar modo alle ospiti, spettava il compito di nutrire la famiglia. È un’attività ecologica e motivante, che stimola l’utilizzo di abilità altrimenti destinate a perdersi, permette il mantenimento e il recupero di prassie e memorie procedurali.

L’attività è molto utile a perseguire il mantenimento di abilità motorie residue e competenze cognitive in contesti ecologici. Il principio sotteso e dunque il valore di questa esperienza stanno nel permettere rappresentazioni di sé capaci ed utili, nel rafforzare il principio di condivisione e di partecipazione attiva.

Tra i piatti che abbiamo realizzato: tagliatelle alla zucca, piadina, pizzette di pane, risotto di carletti, involtini, bruschette, crostate, gnocchi, pomodori ripieni, favette.

 

Gallery

Gestione SGSL

Il sistema di gestione salute e sicurezza sul lavoro definisce le modalità per individuare, all'interno della struttura ...
continua ...

Amministrazione Trasparente

Dlgs n. 33 del 14 marzo 2013
continua ...

Albo Pretorio

Albo Pretorio dell'ente. Per consultare i documenti:
- FINO AL 21/11/16
- DAL 22/11/16 fino al 31/12/17
- DAL 1/1/18

Sei qui: Home ATTIVITA' Progetto Cucina