Gruppo comunitario


Il gruppo comunitario è uno spazio di confronto e condivisione in cui gli ospiti vengono riconosciuti come soggetti attivi e competenti rispetto a quanto accade in Casa di Riposo. L’obiettivo è quello di favorire l’autonomia, considerata come assunzione di responsabilità, espressione consapevole dei propri bisogni e desideri, possibilità di essere coinvolti nelle decisioni che riguardano la propria vita.



Ogni anno, in sede di verifica, il gruppo esprime il proprio pensiero rispetto all’anno vissuto, condividendolo con personale e familiari.

Come Stiamo in Casa di Riposo
2012

Quest’anno in casa di riposo noi siamo stati bene.
Abbiamo dovuto affrontare molti cambiamenti (stanza, letto, piano).
Sono morti tanti ospiti.
Ci sono state difficoltà ma abbiamo cercato di superarle e di stare sereni,
dentro noi stessi ma anche dentro la comunità (nei gruppi).
Non son tutte rose, ci sono anche le spine.
Nel rapporto tra gli ospiti a volte c’è stato poco rispetto.
E’ stato un anno in cui ci sono state tante difficoltà tra noi ospiti ma abbiamo cercato di lavorare su noi stessi, e anche sul gruppo cercando di capire il punto di vista degli altri.
E’ l’azione che è sbagliata, non la persona.
Ci sono molti momenti di quest’anno che non vogliamo dimenticare.
L’uscita in pizzeria, per il significato di autonomia che ha rappresentato, è stata molto bella. Siamo stati riconosciuti ancora come persone capaci e autonome.
L’uscita al mare è piaciuta e ci siamo divertiti molto.
L’arrivo dei ragazzi del sevizio civile è stato un momento significativo perché hanno portato una ventata di giovinezza.
Qui stiamo bene, ma ogni tanto vorremo tornare a casa nostra.
In casa di riposo sono nate nuove belle amicizie.
La gita a Monte Berico è stata bella.
Quando si hanno problemi di salute quello che succede fuori è meno importante di quello che succede dentro di noi. Quest’anno ci sono stati diversi problemi di salute.
La possibilità di poter tornare a casa per un po’ ha ridato una nuova energia e una grande gioia ad alcuni ospiti.
Per amore dei figli siamo venuti in casa di riposo, perché non volevamo essere di peso!
Qualcuno mi ha ascoltato, qualcuno mi ha criticato.
La casa di riposo ha degli assistenti umani e ci sentiamo quasi come a casa nostra.
Sono da ringraziare tutti gli operatori, i tecnici, i manutentori, gli infermieri, i volontari, i ragazzi del servizio civile, tutti quelli che lavorano in casa di riposo e chiaramente il Direttore, che è sempre disposto ad ascoltarci. Ci sentiamo al sicuro e rispettati, e questo ci fa stare bene. Loro vedono che noi ci siamo e questo ci dà un grande sollievo.
Ci sentiamo visti e ascoltati! Non ci sentiamo trasparenti.
Un grazie di cuore a tutti, ma anche a noi stessi che ce l’abbiamo messa tutta per vivere meglio che potevamo in casa di riposo.

 

Il Gruppo Comunitario della Casa di Riposo A. Galvan

 

 

 

 

 

 

 

 

Gestione SGSL

Il sistema di gestione salute e sicurezza sul lavoro definisce le modalità per individuare, all'interno della struttura ...
continua ...

Amministrazione Trasparente

Dlgs n. 33 del 14 marzo 2013
continua ...

Albo Pretorio

Albo Pretorio dell'ente. Per consultare i documenti:
- FINO AL 21/11/16
- DAL 22/11/16 fino al 31/12/17
- DAL 1/1/18

Sei qui: Home ATTIVITA' Gruppo comunitario